Secondo la società di classificazione DNV, l’età media elevate della flotta, un ridotto portafoglio ordini e la stabilità della domanda offrono promettenti prospettive al mercato delle Handysize, per le quali si prevede un buon primo semestre 2013. Secondo la stima di DNV, le navi con più di 21 anni rappresentano il 14% dell’intera flotta bulk, ma addirittura il 30% nel segmento Handysize. Una percentuale che, senza nuovi ordini né demolizioni, sarebbe destinata a salire al 40% nel 20120. In realtà, il portafoglio ordini handysize è attestato al 14% del tonnellaggio esistente, con il rapporto più basso fra tutti i segmenti del carico secco.