Il gruppo olandese Boskalis ha presentato un’offerta da 682 milioni di euro per l’acquisizione della totalità delle azioni della connazionale Dockwise, della quale detiene già il 33,9%, con un premio del 61% rispetto alla quotazione attuale della società concorrente. HAL Investments, principale azionista di Dockwise con il 31,7%, ha già annunciato parere favorevole alla proposta. Il gruppo Boskalis è leader mondiale del settore, con una flotta di oltre 1.100 mezzi tra draghe, rimorchiatori e navi appoggio e 14.000 dipendenti, mentre Dockwise opera una flotta di 19 navi semisommergibili e conta su circa 1.300 dipendenti.