Nel momento più alto del mercato, Zim ordinò ai cantieri coreani Samsung Heavy Industries nove portacontainer da 12.600 teu. Le consegne avrebbero dovuto iniziare da quest’anno. Ma, a causa del deterioramento del mercato, la compagnia israeliana ottenne un rinvio del programma, con la dilazione di due anni. Ora la Zim ha chiesto un’ulteriore proroga, con lo spostamento della prima consegna al 2016, in cambio di una certa flessibilità sulle navi successive. Le nove portacontainer furono ordinate nel 2007 al prezzo di $ 170 milioni per nave. Lo stesso tipo di nave potrebbe essere oggi ordinato a meno di $ 110 milioni per unità. La Zim ha inoltre in ordine presso Hyundai Heavy Industries altre quattro navi da 10.000 teu, di cui due saranno noleggiate ad Evergreen.