Dopo due Kamsarmax cancellate da Ultrabulk e due bulker cancellate da Golden Ocean Group, anche Frontline, una terza società controllata da John Fredriksen, avrebbe deciso di cancellare ai cantieri Jinhai Heavy Industry l’ordine per cinque petroliere VLCC. L’ordine, firmato nel 2008, era stato già rivisto con rinvio delle consegne. Attualmente le società controllate da John Fredriksen rappresentano il 25% del portafoglio ordini di Jinhai.