La tedesca HSH Nordbank, il principale istituto di credito allo shipping, ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con la perdita di 25 milioni di euro, in netto miglioramento rispetto al rosso di 269 milioni di euro registrato nello stesso periodo dello scorso anno.