Malgrado la flessione del traffico internazionale sullo Yangtze River Delta, il porto di Shanghai chiuderà l’anno al primo posto nella classifica mondiale dei porti container superando i 30 milioni di teu, come già fatto per la prima volta lo scorso anno. Nei primi nove mesi dell’anno la movimentazione è stata di 24,2 milioni di teu, l’1,9% in più rispetto allo scorso anno. In termini di tonnellaggio, l’incremento è stato del 4,2% a 377 milioni di tonnellate.