Nei primi nove mesi dell’anno i porti spagnoli hanno movimentato complessivamente 10,5 milioni di teu, il 3% in più rispetto allo stesso periodo del 2011. La crescita dei porti mediterranei è stata del 4%, quella dei porti atlantici leggermente inferiore. Il principale porto per volumi (principalmente in transhipment) resta quello di Valencia, che tuttavia ha registrato una crescita di solo lo 2% a 3.309.000 teu. Il secondo scalo resta quello di Algeciras, anch’esso prevalentemente di transhipment, che ha registrato un incremento del 21% a 2.972.000 teu. In flessione invece Barcellona, che con 1.322.000 teu ha movimentato il 16% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.