Al termine di una trattativa durata un anno e mezzo e nel corso dell’amministrazione controllata in base alla legge fallimentare americana, Omega Navigation Enterprises (ONE) ha raggiunto un accordo con il suo principale creditore, HSH Nordbank, che prenderà possesso delle otto tanker della compagnia sotto ‘Chapter 11’. Il fondatore di ONE, George Kassiotis, verserà inoltre ad HSH $ 5,3 milioni a sanatoria di una serie di voci. L’accordo dovrà essere ratificato dal Tribunale fallimentare di Houston, che ha fissato l’udienza per il 9 Gennaio 2013.