Nella stagione crocieristica iniziata il 27 Marzo 2012 i porti del Nord Sardegna (Olbia, Golfo Aranci e Porto Torres) hanno operato 142 scali di navi da crociera con circa 280 mila crocieristi, il doppio  rispetto ai 71 approdi e 141.632 passeggeri del 2011. La nave che ha chiuso la stagione è stata la ‘Albatros’ del gruppo tedesco Phoenix Reisen. Porto Torres, da appena tre navi nel 2011, è salita a 46 (43 Iberocruceros e tre Seabourn) mentre Golfo Aranci ha avuto sei scali, ripartiti tra Seadream Yacht Club, Compagnie du Ponant e Hapag-Lloyd Cruises. Olbia ha chiuso con 90 scali e circa 200 mila passeggeri. Per le grandi navi vi sono stati 15 scali della Costa Serena, 290 metri e 3.780 passeggeri (più 1.100 membri dell’equipaggio) e quattro della Carnival Breeze, 306 metri, 4.724 passeggeri (più 1.386 persone dell’equipaggio). Conferme da parte delle compagnie storiche: dalla Thomson all’Aida Cruise, dalla Island Cruise alla Croisieres de France, passando per Azamara e Mano Maritime. Per il 2013 è previsto un traffico crocieristico in linea con quello di quest’anno.