d’Amico International Shipping, una società quotata alla Borsa Italiana, ha chiuso l’aumento di capitale e l’asta pubblica dei diritti di opzione non esercitati, organizzata dalla Société de la Bourse de Luxembourg, con ulteriori sottoscrizioni per 27.847.092 nuove azioni con abbinati 27.847.092 Warrant. Ciò significa un ulteriore aumento di capitale – incluso il sovrapprezzo – pari all’equivalente in dollari americani di circa 8,6 milioni di Euro. Quanto sottoscritto in sede d’Asta Pubblica, in aggiunta a quanto sottoscritto durante il periodo di esercizio dei diritti di opzione iniziato il 12 novembre 2012 e chiusosi l’11 dicembre 2012 e corrispondente a circa l’86,7%, è pari al 100% dell’offerta complessiva di azioni in opzione. Il 14 dicembre 2012 ha avuto luogo un primo aumento di capitale per l’importo di $ 18.208.277,50, maggiorato del pagamento di un sovrapprezzo di importo di $  55.605.712,41 (per un ammontare complessivo di $ 73.813.989,91 equivalenti a Euro 56.445.660,25 incassati a seguito delle sottoscrizioni effettuate durante il periodo di sottoscrizione). Il 14 dicembre 2012 sono state quindi emesse 182.082.775 nuove azioni con abbinati 182.082.775 Warrant. Dal 14 dicembre 2012 il capitale della società ammonta a $ 33.203.268,20, suddiviso in 332.032.682 azioni prive di valore nominale. Considerato l’aumento di capitale del 14 dicembre 2012, quello totale  rappresenterà l’equivalente in dollari statunitensi di circa EUR 65,1 milioni (esclusi i ricavi che deriveranno dall’eventuale esercizio dei Warrant). I Warrant, che saranno emessi il 27 dicembre 2012, saranno negoziabili sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana a partire dal 27 dicembre 2012.