Invitalia ha ceduto a Tecnomar la totalità delle azioni dei Nuovi Cantieri Apuania (NCA) di Marina di Carrara. L’accordo, approvato dal ministero dello Sviluppo Economico e che ha già ottenuto il consenso dei sindacati, è stato firmato nella sede di Invitalia. La società si è impegnata a un contestuale aumento di capitale di 3,75 milioni di euro e a garantire l’occupazione degli attuali 146 dipendenti per i prossimi 5 anni. Inoltre, con un impegno economico di 8 milioni di euro in due anni per ristrutturare e ammodernare il sito industriale, la Tecnomar intende trasformare i Nuovi Cantieri Apuania in un centro di eccellenza della navalmeccanica, specializzato nella costruzione e nel refitting di grandi imbarcazioni a motore, di yacht a vela e di navi mercantili hi-tech.