Il gruppo turco Yilport Holding ha acquisito l’86,6% di Gemport, un terminal multipurpose privato con capacità di 600.000 teu l’anno sulla costa meridionale del Mare di Marmara. Nei giorni scorsi Yilport aveva annunciato l’acquisto del terminal per le rinfuse liquide RotaPort, sempre nel Mar di Marmara. Yilport opera anche un terminal da 500.000 teu a Gebze, nella baia di Izmit. La casa madre di Yilport, controllata dall’imprenditore Robert Yildirim, è il secondo maggiore azionista del gruppo francese CMA-CGM, dal quale ha anche acquistato per 200 milioni di euro il 50% dell’hub di transhipment Malta Freeport