L’operatore dry bulk giapponese NS United Kaiun Kaisha (NSU, fino a due anni fa conosciuto come Shinwa Kaiun), ha cancellato una serie di time-charter con armatori internazionali, fissati nei momenti alti del mercato. La flotta operata da NSU è attualmente costituita da circa 130 navi, di cui solo 37 di proprietà.  Fra le navi in flotta figurano 89 bulk carrier, 22 general cargo, sette mineraliere, quattro VLCC, quattro product tanker, due coal carrier, una per forestali ed una gassiera.