Il porto di Shanghai ha chiuso il 2012 mantenendo la prima posizione mondiale nel settore dei container con la movimentazione di 32,5 milioni di teu, il 2,5% in più rispetto all’anno precedente. Ma il traffico complessivo dello scalo è rimasto grosso modo sui livelli del 2011, con poco più di 500 milioni di tonnellate di merci. Nel settore dei container la previsione a budget di una crescita del 6% è stata progressivamente rivista al ribasso, a causa principalmente della debolezza della domanda nel trade con l’Europa.