Il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini e il presidente di Autamarocchi, Oscar Zabai, hanno firmato un’intesa per la realizzazione di uno strumento che possa misurare in modo preciso, per poi ridurle, le emissioni nocive della flotta del trasportatore, composta da seicento veicoli pesanti. La riduzione potrà avvenire attraverso la riduzione dei consumi e l’ammodernamento della flotta,  con l’inserimento dal 2014 degli Euro 6. “Ma l’abbattimento della CO2 lo si ha solo riducendo la quantità di gasolio bruciato a parità di chilometri percorsi, ecco perché la riduzione dei consumi è l’obiettivo da perseguire attraverso molteplici strategie non tralasciando la formazione del personale viaggiante sullo stile di guida e processi di ottimizzazione delle percorrenze”, ha detto Oscar Zabai.