La Navios Maritime Partners di Angeliki Frangou, una società dry bulk quotata alla Borsa di New York, ha chiuso l’ultimo trimestre 2012 con un incremento del 4,6% del giro d’affari ed un utile netto di $ 40,1 milioni, più che raddoppiando l’utile netto di $ 18,7 milioni realizzato nello stesso periodo del 2011. L’utile netto dell’intero esercizio 2012 sarà di $ 95,9 milioni a fronte dei $ 65,3 milioni dello scorso anno. La flotta operata da Navios è attualmente costituita da 21 bulker.