La Regione Toscana ha stanziato oltre sette milioni di euro a favore dei porti regionali di Viareggio, Porto Santo Stefano, Isola del Giglio e Marciana Marina. La parte più consistente del finanziamento è destinata a Viareggio, cui sono destinati cinque milioni di euro per il rafforzamento dell’infrastruttura, in particolare per la mitigazione dei problemi di insabbiamento del porto e per il dragaggio dell’imboccatura, la realizzazione della nuova banchina commerciale e la manutenzione delle opere e delle attrezzature portuali e degli impianti elettrici ed il rifiorimento delle scogliere. Inoltre a Viareggio saranno assegnati 700mila euro per le spese correnti. A Marina di Campo, all’Isola d’Elba, andranno 800 mila euro per il dragaggio dei fondali e per indagini e rilievi necessari per la redazione di un nuovo piano regolatore portuale, più centomila euro per spese correnti. A Santo Stefano sono stati assegnati 300 mila euro per la manutenzione straordinaria delle opere portuali e 110 mila per le attività correnti. Al porto dell’Isola del Giglio andranno 150 mila euro per il dragaggio del fondale ed il mantenimento in efficienza delle opere portuali.