L’Autorità portuale piombinese ha adottato un regolamento per disciplinare l’erogazione di contributi finanziari per tutte le attività culturali che abbiano come tema lo sviluppo della portualità, proposte da associazioni o singole realtà. Potranno essere sostenuti economicamente anche tutti quegli eventi che saranno volti alla valorizzazione, conservazione, tutela e fruizione dei beni demaniali o d’interesse pubblico che si trovano dentro il territorio portuale. In particolare saranno sostenute le iniziative finalizzate alla promozione del turismo crocieristico.