La compagnia tailandese Regional Container Lines (RCL) ha chiuso il 2012 con la perdita di 1,9 miliardi di baht ($ 64,8 milioni) a fronte del rosso di 780 milioni di baht registrato l’anno precedente. La compagnia opera una flotta di 41 navi di capacità fra 500 e 2.800 teu.