La Giunta regionale ha approvato una delibera che prevede 4.500.000 euro di finanziamento per l’escavo delle aree portuali. “La Toscana – ha detto l’assessore Luca Ceccobao – ha messo tra le proprie priorità strategiche il rilancio dei Porti ed in particolare il potenziamento del Porto di Livorno, che rappresenta una delle principali porte di accesso alla Regione, oltre ad essere uno dei principali scali del Mediterraneo. Per recuperare la piena funzionalità delle aree portuali, la Regione ha stanziato 4 milioni e mezzo di euro, un investimento su due anni che contribuirà alla realizzazione degli interventi di escavo che l’Autorità portuale di Livorno ha indicato come strategici e prioritari”. Il contributo complessivo di 4.500.000 sarà articolato in due annualità: i primi 3 milioni saranno stanziati dalla Regione nel 2013, gli altri 1.5 milioni saranno assegnati nel 2014. Le risorse saranno utilizzate per il dragaggio del lato nord del Molo Italia e quello della Darsena Toscana.