Grandi Navi Veloci conferma i collegamenti estivi da Genova per Porto Torres ma cancella la rotta tra il capoluogo ligure e Olbia. La compagnia contatterà i passeggeri che hanno già acquistato un biglietto per lo scalo dell’Isola Bianca: secondo la normativa in vigore, potranno scegliere se modificare la loro prenotazione sbarcando a Porto Torres o ottenere il rimborso integrale del biglietto. La compagnia, si impegna ad offrire la riprotezione, senza nessuna variazione di prezzo, a bordo delle navi delle altre compagnie che operano sulla stessa linea. La sospensione della rotta tra il porto del capoluogo ligure e Olbia è stata determinata dal calo dei passeggeri registrato negli ultimi tre anni, ma anche dell’aumento degli oneri tecnici e gestionali, a partire da quelli legato al costo del carburante.  Il 2012 di GNV dovrebbe chiudersi con un rosso intorno ai 50 milioni, in linea con quello del 2011 (54 milioni).Il rosso era stato di 38 milioni nel 2010 e di 19 milioni nel 2009. L’indebitamento con le banche è di circa 350 milioni.