China Shipping Container Lines (CSCL), una società del Gruppo China Shipping quotata alle Borse di Shanghai e Hong Kong, ha chiuso il 2012 con un utile netto di 2,7 miliardi di yuan ($ 84,1 milioni). Senza partite non ricorrenti, il bilancio registra una perdita operativa di 1,4 miliardi di yuan. Nel corso dell’esercizio la compagnia ha venduto 295.000 teu, pari al 28% della propria flotta container, con un contratto di lease-back. Le rate di nolo hanno registrato un incremento medio dell’8,9%.