La compagnia di linea APL ha battezzato la sua prima portacontainer da 14.000 teu, prima di una serie di dieci unità ordinate in Corea. La nuova costruzione sarà inserita nel trade fra Asia e Nord Europa in sostituzione di una nave da 10.070 teu. Nel corso del corrente anno saranno prese in consegna altre sei navi da 14.000 teu. Della serie di dieci unità, cinque saranno noleggiate al partner nella G6 Alliance Mitsui OSK Line (MOL).  La compagnia, controllata dal gruppo NOL di Singapore, ha chiuso il 2012 con la perdita di $ 419 milioni dopo il rosso di $ 478 milioni registrato nel 2011.