In vista dell’introduzione anche a Cagliari della Zona Franca, il Comitato Portuale di Cagliari ha deliberato l’allargamento della pianta organica. I dipendenti attuali dell’Authority sono ventotto. Presto saranno indetti i concorsi per le nuove assunzioni. “Un ampliamento necessario – ha detto il presidente Piergiorgio Massidda – legato anche ai progetti di sviluppo del nostro scalo. Naturalmente siamo pronti a rafforzare ulteriormente l’organico nel caso in cui dovessimo gestire la Zona Franca”. Tra le novità in programma, anche il rilancio della zona del porto all’ingresso della città: “Un progetto – aggiunge Massidda – che vogliamo portare a termine in stretta collaborazione con il Comune di Cagliari”