Il Gruppo di logistica svizzero Kuehne + Nagel ha chiuso il primo trimestre con un utile netto (escluse le partite straordinarie) di 134 milioni di franchi ($ 144 milioni), un risultato considerato “soddisfacente” considerata la situazione economica generale ed in particolare quella dell’eurozona. Il fatturato ha registrato una crescita del 5,4% a 5,1 miliardi di franchi. Le spedizioni marittime di container hanno registrato un incremento del 2,3%. Nel trade fra Asia ed Europa vi è stata una crescita moderata westbound, mentre nella direzione opposta vi è stato un leggero declino. Secondo K + N, le opportunità di crescita si stanno sviluppando soprattutto in aree diverse dall’Europa occidentale, ed in particolare in Nord Europa, Medio Oriente, Europa orientale e sud est asiatico.