E’ stata costituita a Livorno l’Agenzia per il Lavoro in Porto (ALP), che nella fornitura di lavoro temporaneo sostituisce l’Agelp, in liquidazione, che ha trasferito i suoi sessanta dipendenti alla nuova società, costituita dai i maggiori terminalisti del porto di Livorno: Neri Depositi Costieri, TDT Darsena Toscana, Ltm, Terminal Calata Orlando, Cilp, Clp, Lorenzini.  Il presidente del consiglio di amministrazione della nuova società è Piero Neri, con Gerardo La Rotonda, Luca Becce ed Enio Lorenzini consiglieri. La società si occuperà di fornire manodopera specializzata alle imprese portuali operanti nel Porto di Livorno per la copertura dei picchi di lavoro, in base a quanto previsto dall’articolo 17 della legge 84/94. Il Comitato Portuale darà il via libera alla nuova organizzazione nella seduta convocata per il 19 Aprile.