Dopo soli cinque ordini per 167.470 gt ottenuti a Febbraio, nel mese di Marzo i cantieri navali giapponesi hanno acquisito 49 ordini all’esportazione per un tonnellaggio aggregato di 2.720.150 gt. Secondo il bollettino della Japan Ship Exporters’ Association (JSEA), tutte le navi acquisite sono bulker, ed in particolare  cinque Handysize, sedici Handymax, otto Panamax e 17 Capesize. Con la chiusura dell’anno fiscale a fine Marzo, gli ordini all’esportazione acquisiti dalle società JSEA nell’esercizio 2012 sono stati 196 per 9.374.607 gt, due navi in meno rispetto alle 198 per 8.080.506 del 2011. Il mese scorso i cantieri giapponesi hanno consegnato 34 nuove costruzioni per 1.434.594 gt contro le 22 per 1.133.863 del mese precedente. Al momento attuale, il portafoglio ordini dei cantieri ammonta a 522 navi per 25.545.795  gt a fronte delle 772 navi per 35.059.798 di un anno fa.