La compagnia coreana Hanjin Shipping ha chiuso il primo trimestre 2013 con la perdita netta di 7 miliardi won ($ 31 milioni), con un netto miglioramento rispetto al rosso di 338,4 miliardi di won registrato nello stesso periodo dello scorso anno. La perdita operativa della divisione container è stata di 70,6 miliardi di won a fronte dei 243,4 miliardi di won di un anno fa, mentre a causa della diminuzione dei noli la divisione bulk ha ottenuto un margine operativo positivo di 1,2 miliardi di won contro i 13,5 miliardi di won di un anno fa. I volumi trasportati dalla divisione container sono cresciuti del 9,3% su base annua, con un incremento del fatturato del 14,1%.