Sono navi della capacità media di 3.000 teu e dell’età media di 11 anni

Global Ship Lease (GSL), società che ha una flotta di 50 portacontainer noleggiate a diverse fra le prime compagnie di navigazione del settore dei container, ha annunciato l’acquisizione di quasi metà della flotta di portacontenitori di proprietà della Borealis Finance LLC, società con sede nelle Isole Marshall. Nella flotta della GSL confluiranno infatti 12 delle 25 navi full container della Borealis, che possiede anche una rinfusiera. Si tratta di 12 unità della capacità media di circa 3.000 teu e dell’età media di 11 anni. La transazione ha un valore di 233,9 milioni di dollari.
Attualmente le 12 portacontainer oggetto dell’acquisizione sono poste a noleggio presso primarie compagnie di navigazione con contratti la cui rimanente durata varia fra tre e 25 mesi. GSL prenderà in consegna queste navi nel corso del terzo trimestre di quest’anno.
Global Ship Lease ha sottolineato che con l’acquisizione la consistenza della propria flotta salirà a 62 navi per una capacità di carico complessiva pari a 322.770 teu che fa di GSL l’ottavo maggiore proprietario non gestore di portacontainer del mondo per capacità della flotta.

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata
9 Giugno 2021