LIVORNO, ACCORDO PER IL POTENZIAMENTO FERROVIARIO

E’ stato firmato un
accordo per il rafforzamento delle infrastrutture ferroviarie sulla Darsena
Toscana con la conseguente realizzazione di un collegamento diretto tra il porto
di Livorno e la linea Roma – Genova. Il valore dell’accordo è di 40 milioni di
euro, 33 dei quali messi a disposizione dalla Regione Toscana. A firmare il
protocollo di intesa il presidente della Regione, Enrico Rossi l’amministratore
delegato di Rfi, Michele Mario Elia, il presidente della Provincia di Livorno,
Giorgio Kutufa, l’assessore del Comune livornese, Bruno Picchi, e il presidente
dell’Autorità portuale, Giuliano Gallanti. I firmatari si sono impegnati a
sottoscrivere entro il 15 dicembre 2011 una convenzione attuativa per definire
le azioni necessarie al rispetto del programma degli interventi, che dovranno
essere completati entro il 2015. La prima verifica sullo stato dell’arte dei
lavori sarà fatta entro il mese di marzo 2012. I tempi sono stringenti e devono
essere rispettati anche per evitare che i 33 milioni della Regione, che sono a
carico dei fondi del programma operativo regionale della Toscana, vengano
dirottati altrove. I restanti 7 milioni del progetto verranno versati da Rfi e
sono già stati inseriti nel Contratto di programma 2007-2011 sottoscritto tra
la stessa Rete ferroviaria Italiana e il Ministero delle infrastrutture e
Trasporti.

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento