Nel 2016 i porti della North Adriatic Ports Association hanno movimentato 177,6 milioni di tonnellate di merci (+3,3%)

Il traffico dei container è stato pari a 2.151.498 teu (+4,8%)

Lo scorso anno i quattro porti della North Adriatic Ports Association (NAPA), ovvero Koper, Rjieka, Trieste e Venezia, hanno movimentato complessivamente un traffico delle merci pari ad oltre 177,6 milioni di tonnellate, con un incremento del +3,3% rispetto a 133,8 milioni di tonnellate nel 2015.
La diminuzione del traffico delle rinfuse secche, che è calato del -1,7% a 17,7 milioni di tonnellate, è stata più che compensata dal rialzi del +4,3% sia del volume di traffico delle rinfuse liquide, che è ammontato a 62,7 milioni di tonnellate, che del volume di merci varie, che ha totalizzato 37,2 milioni di tonnellate.
Nel solo segmento dei container il traffico è stato pari a 2.151.498 teu (+4,8%).
Lo scorso 1° marzo, in occasione dell’assemblea dell’associazione, Dragomir Matic, presidente di Luka Koper, la società che gestisce il porto sloveno, ha assunto la presidenza di turno della NAPA, incarico che ha una durata semestrale.

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

 

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento