Lo scorso mese il porto di Valencia ha movimentato 8,9 milioni di tonnellate di merci (+4,7%)

Ad ottobre i contenitori sono stati pari a 424mila teu (+3,0%) e nei primi dieci mesi del 2017 sono ammontati a 4,0 milioni (+1,9%)

Lo scorso mese il sistema portuale gestito dall’Autorità Portuale di Valencia, che è costituito dai porti di Valencia, Sagunto e Gandía, ha movimentato oltre 6,3 milioni di tonnellate di merci, con un incremento del +2,8% rispetto a meno di 6,2 milioni di tonnellate nell’ottobre 2016. Il solo scalo portuale di Valencia ha movimentato 8,9 milioni di tonnellate di carichi (+4,7%), di cui 4,8 milioni di tonnellate di merci containerizzate (0%) totalizzate con una movimentazione di contenitori pari a 424mila teu (+3,0%), 737mila tonnellate di merci convenzionali (+21,6%), 153mila tonnellate di rinfuse liquide (-22,7%) e 186mila tonnellate di rinfuse solide (+129,7%). Nel segmento delle auto nuove di fabbrica sono stati movimentati 46mila veicoli (-7,8%). Il traffico dei passeggeri è stato di 115mila persone (+9,2%), di cui 70mila crocieristi (+4,7%) e 44mila passeggeri dei traghetti (+17,5%).
Nei primi dieci mesi del 2017 nel sistema portuale di Valencia il traffico delle merci è ammontato complessivamente a 61,5 milioni di tonnellate, con una crescita del +3,2% sul periodo gennaio-ottobre dello scorso anno. Nel solo scalo portuale di Valencia il traffico si è attestato a 56,3 milioni di tonnellate (+4,4%), di cui 46,6 milioni di tonnellate di merci in container (+4,6%) realizzate con una movimentazione di container pari a 4,0 milioni di teu (+1,9%), 6,9 milioni di tonnellate di merci convenzionali (+1,7%), 1,2 milioni di tonnellate di rinfuse liquide (+18,4%) e quasi 1,3 milioni di tonnellate di rinfuse solide (+15,1%). La movimentazione di auto nuove è stata di 447mila unità (-9,1%). Nei primi dieci mesi di quest’anno i passeggeri sono stati 872mila (+13,7%), di cui 351mila crocieristi (+2,2%) e 521mila passeggeri dei traghetti (+23,0%).

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

 

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento