Deserta la gara per la gestione tecnica ed operativa del Polo Logistico dell’Interporto di Catania

Nessuno dei sette operatori inviati ha presentato offerta
È andata deserta la gara per l’affidamento in concessione della gestione tecnica ed operativa del Polo Logistico dell’Interporto di Catania in quanto nessuno degli operatori economici invitati ha presentato offerta entro la scadenza fissata per le ore 12 di lunedì scorso. Ieri, data prevista per l’apertura delle offerte, i componenti del seggio di gara hanno preso atto che nessuno dei sette operatori invitati – Consorzio AIAS Service, LCT, Autotrasporti Sciagura Liborio & Figli, Ecolandia, Zeta Service, F.lli Di Martino e Gierre Trasporti – ha presentato offerta e hanno dichiarato deserta la gara.
Il valore stimato della concessione, della durata di 15 anni, era di circa 14,1 milioni di euro e il concessionario, per la gestione dei 166mila metri quadri del Polo Logistico, avrebbe dovuto corrispondere alla Società degli Interporti Siciliani un canone annuo non inferiore a 450mila euro.

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

 

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento