Profit warning del produttore di container Singamas

L’azienda cinese prevede di chiudere il primo semestre 2019 con una perdita netta di -35,0 milioni di dollari
Oggi il produttore cinese di container intermodali Singamas Container Holdings ha pubblicato un avviso di profit warning alla Borsa di Hong Kong comunicando che prevede di chiudere il primo semestre del 2019 con una perdita netta di -35,0 milioni di dollari rispetto ad un utile netto di 2,1 milioni di dollari registrato nella prima metà dello scorso anno nonché ad un utile netto di 72,2 milioni di dollari per l’intero esercizio annuale 2018.
L’azienda ha specificato che la flessione dei risultati è attribuibile principalmente alle tensioni commerciali tra gli Stati Uniti e la Cina che hanno un impatto sugli scambi mondiali. Inoltre Singamas ha precisato che con il basso livello della domanda di nuovi container, nel quadro di un mercato che è altamente competitivo, il prezzo medio di vendita di container da 20′ per carichi secchi è diminuito notevolmente rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e ciò ha avuto un impatto sui risultati del gruppo.
Singamas ha evidenziato che tuttavia, anche se nei prossimi mesi si risentiranno le conseguenze di questo scenario, l’attività dell’azienda nel segmento dei container specializzati, in particolare la domanda di container customizzati, sta mostrando un trend di crescita che in futuro potrebbe consentire al gruppo di subire in minor misura l’impatto delle difficoltà degli scambi commerciali globali.

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

 

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento