Il governo ratifica la nomina di Mega a presidente della Autorità di Sistema Portuale dello Stretto

Respinta l’impugnazione presentata dalla Regione Siciliana
Il Consiglio dei ministri, respingendo l’impugnazione presentata dalla Regione Siciliana, ha ratificato la nomina, fatta dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di Mario Paolo Mega a presidente della Autorità di Sistema Portuale dello Stretto, l’ente creato per la gestione dei porti di Messina, Milazzo, Tremestieri, Reggio Calabria e Villa San Giovanni. La nomina di Mega sarà ora trasmessa alle Commissioni parlamentari.
Mega è attualmente dirigente tecnico del servizio infrastrutture, innovazione tecnologica e pianificazione strategica dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, istituzione per cui lavora dal 2003. Negli anni è stato, tra le altre cose, anche componente del Comitato tecnico di Assoporti per le materie dell’innovazione tecnologica e la creazione di sistemi ITS.

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento