Security, verso un regolamento europeo

Migliorare il livello di security della catena logistica senza compromettere la fluidità dei traffici, stabilire un criterio comune tra i paesi dell'Unione europea per un approccio sistematico che non metta a repentaglio il mercato dei trasporti e le misure vigenti in materia di security ed evitare procedure amministrative non necessarie e aggravi a livello nazionale. Sono gli obiettivi della proposta di regolamento della Commissione europea per rafforzare la security in tutte le modalita' di trasporto sul territorio dei 25 Stati membri, di cui si è parlato durante il recente convegno organizzato dal Gruppo Giovani Armatori e dal Wista Italia in Confitarma, a Roma.
www.ansa.it

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento