HANJIN HEAVY H & C TORNA ALL’UTILE

Il gruppo coreano Hanjin Heavy Industries & Construction ha chiuso il 2012 con un utile di 13 miliardi di won ($ 11,6 milioni) a fronte del rosso di 116 miliardi di won registrato nel 2011. L’utile operativo è tuttavia sceso del 29,6% a 28,6 miliardi di won. Il settore delle costruzioni navali di Subic Bay, nelle Filippine, ha registrato una diminuzione del giro d’affari a causa della riduzione degli ordini ad alto valore aggiunto. Le navi consegnate sono state 15, di cui otto bulker e sette tanker, mentre gli ordini acquisiti sono stati solo sette, tutti relativi a portacontainer ordinate da Schulte ed Aeolos Management.

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento